Close

Una cheesecake al cioccolato e granella di nocciole. E come far durare a lungo i fiori

La cheesecake al cioccolato e granella di nocciole è il dolce che ho preparato per il mio compleanno. 42 anni tra fiori e dolcezza. Un dolce molto semplice da fare, veloce e soprattutto freddo. Un dettaglio non di poco conto in queste giornate calde e afose. Lo prepari davvero in pochi minuti e il risultato è super goloso da leccarsi le dita.

Perchè ho scelto la cheesecake al cioccolato e granella di nocciole? In realtà avevo in mente un dolce con il pan di spagna, la crema chantilly e tanta panna. Ma Sofia ha pensato bene di farsi venire la febbre e il mal di gola e ho dovuto optare per qualcosa di più semplice e veloce. Il risultato mi ha davvero soddisfatta ed e il dolce è stato super apprezzato da tutti (io, marito e Sofia).

Perchè ti parlo anche della conservazione dei fiori?

Perchè se mi segui anche su Instagram saprai che ho un debole per i fiori e la natura e che da alcune settimane sto seguendo un corso sulla fotografia che ha come protagonista i fiori. La domanda più frequente che mi sento fare è “si ma quanto ti costa avere sempre questi fiori a disposizione?”

In realtà anni fa, quando lavoravo in una tenuta meravigliosa dove gli addobbi floreali erano uno dei segni distintivi, ho imparato qualche trucchetto per far durare i fiori fino ad 1 settimana o anche più. Intanto devi sapere che i grossisti hanno all’interno delle loro aziende delle celle frigorifere grandi come case e una temperatura che si aggira sui 4 °C. Li vengono tenuti tutti i fiori recisi. E non potrebbe essere diversamente se pensi che molti di questi arrivano dall‘Olanda, o dall’Ecuador e dalla Colombia come nel caso di alcune tipologie di rose.

Quindi avrai capito che non è necessario comprare tutti i giorni mazzi di fiori ma sarà sufficiente conservarli nel frigo di casa. Le rose possono essere spetalate e ti renderai conto della bellezza dei petali interni che sono vellutati e ancora vivi nonostante all’esterno la rosa sia ormai appassita. Basterà conservarli dentro una ciotola ricoperta con della pellicola trasparente. C’è chi consiglia anche i sacchetti di plastica ma in questo caso a mio parere si forma più umidità che si traduce in muffa. Ti basterà mescolarli giornalmente per poterli tenere splendidi anche per 1 settimana e utilizzarli per ciò che desideri

Per tutti gli altri fiori recisi il principio è sempre lo stesso. Se devo tenere anche lo stelo li dispongo in una pirofila e copro sempre con la pellicola trasparente. Ti svelo anche un segreto. Se hai un fioraio di fiducia puoi recarti da lui nel fine settimana, venerdì più o meno, e chidergli se ha dei fiori ormai quasi invendibili. Sarà felice di offrirteli ad un prezzo vantaggioso anche scontato del 50% come successo a me con le rose arancio che vedi in foto. I lisianthus invece sono abbastanza economici e sono anche dei fiori che io adoro e che ho scelto per addobare la chiesa in occasione del nostro matrimonio. Per un mazzo misto di lisianthus e rose arancio, che non vedete comunque tutti in foto, ho speso 7 euro. Direi che è un ottimo prezzo se desideri cimentarti in un genere fotografico floreale.

Ora che ti ho spiegato qualche trucchetto su come conservare i fiori posso passare a raccontarti la ricetta della cheesecake al cioccolato e granella di nocciole.

CHEESECAKE AL CIOCCOLATO E GRANELLA DI NOCCIOLE


Cosa ci occorre per una ricetta completa

Per la base

  • 400 gr di biscotti tipo digestive
  • 160 gr di burro

Per la crema

  • 700 gr di formaggio spalmabile
  • 100 ml di latte
  • 12 gr di gelatina in fogli
  • 50 gr di zucchero a velo

Per la farcitura

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di granella di nocciole

Procedimento

  1. Per preparare la cheesecake al cioccolato e granella di nocciole inizia dalla preparazione della base. Lascia ammorbidire il burro a temperatura ambiente. In un frullatore metti i biscotti e trittali finemente, a poco a poco aggiungi anche il burro in modo tale che si formi un composto morbido e friabile. Versa il composto così ottenuto in una tortiera da 24 cm precedentemente foderata con carta da forno. Distribuisci uniformemente il composto aiutandoti con un cucchiaio e riponi lo stampo in freezer per almeno 30 minuti.
  2. Ora dedicati alla preparazione della crema. Metti in ammollo la gelatina in acqua tiepida. All’interno del boccale dello sbattitore versa il formaggio e lo zucchero a velo. Lavorali bene per qualche minuto in modo tale da ottenere una crema morbidissima. Strizza la gelatina e aggiungila nel pentolino in cui avrai già versato il latte. Intiepidiscilo, giusto il tempo affinchè la gelatina si sciolga. Aggiungi questo composto alla crema e metti in funzione le fruste affinchè il composto si amalgami per bene.
  3. Passiamo alla preprazione del cioccolato da aggiungere alla crema. Sciogline 100 grammi a bagno maria e frantuma la restante parte. Aggiungi sia il cioccolato sciolto che i frammenti alla crema e mescola delicatamente.
  4. Lascia raffreddare per qualche minuto e disponi il composto così ottenuto all’interno della tortiera, distribuiscilo bene e tienilo in frigo per almeno 5 ore. Una volta pronta completa la tua cheesecake al cioccolato e granella di nocciole distribuiendo uniformemente la granella.

Consiglio: Se come me desideri decorare un dolce con i fiori puoi disporre un foglio di carta da forno che avrai precedentemente ritagliato della forma desiderata. Adagiaci i fiori e il gioco e fatto. Una super cheesecake al cioccolato e granella di nocciole non solo buona ma anche scenografica e bella da vedere.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: