Close

Primavera, donne e buoni propositi

Quest’idea di pensare ai propositi di ciascun mese mi sta davvero coinvolgendo da morire. Anche perché io non sono una che ama programmare e questo modo di affrontare i mesi con qualcosa di bello da fare è davvero molto stimolante. Non mi obbligo a rispettare tutto, anche se i propositi sono sempre molto pochi e alla fine riesco a realizzarli tutti quanti.
Anche per questo appuntamento ho voluto coinvolgere la mia community di Instagram ed è sempre bellissimo leggere quali siano i sogni, le aspettative e le cose più leggere che ognuna di loro intende perseguire. Si sa che per noi donne molto spesso anche un’appuntamento dalla parrucchiera diventa una vera impresa.
Vi lascio con i miei propositi di Marzo e poi la parola alle mie fantastiche ragazze.
1) Primo proposito è che non vedo l’ora di preparare nuovamente questa cheesecake che vedete in foto.
2) Terminare la lettura del libro di Sarà Tasker
@me_and_orla. Questo si ricollega al proposito successivo.
3) Iniziare a mettere nero su bianco il progetto delle consulenze su Instagram – si forse vi siete perse questa presa di coscienza/posizione.
4) Il 20 marzo alle 21:58 si entra ufficialmente nella primavera (più correttamente l’equinozio segna la fine dell’inverno) e devo capire come festeggiare allo scoccare dell’orario senza sembrare pazza. Ma soprattutto devo arrivarci sveglia.
5) L’orto sul balcone. Si inizia finalmente. Rinfreschiamo le nostre vaschette e iniziamo il nostro rituale primaverile.

Primavera, donne e buoni propositi

 

rossana_orsi

Io sono in super ritardo nel senso che non mi sono mai chiesta i miei propositi per la primavera. Eppure, proprio in questi giorni sento che è lei stessa a chiamarmi, come se mi chiedesse di connettermi con lei.

girovagandoioete

Io vorrei scrivere di più e soprattutto ritrovare un po’ di sana ispirazione a fare foto. A volte l’ansia di cercare la foto perfetta per IG mi inaridisce l’anima.

tuttobolivia

Proposito n.1 della primavera: mettere online il mio blog, che è lì mezzo impostato da secoli.
Tutto il resto in secondo piano (sto leggendo anch’io Hashtag authentic, davvero un bel libro!)
E sto riattivando il giardino e l’orto, evviva.

internostorie

Fare pulizie di primavera tra leggerezza e nuovi propositi: replicare i caffè del sabato in posti carini, leggere più storie botaniche e naturali – compreso il mio amato Cassola. Sorseggiare il tè verde con il primo sole del mattino, attendere che il ciliegio e la magnolia fioriscano.

 

chiediloalladani

Respirare lentamente e godermi il paesaggio.

lefotodiclara

I miei propositi di marzo: Rinfrescare la casa, togliere tutto l’autunnale e lasciare spazio ai fiori e ai colori pastello anche nell’armadio – nel frattempo vedere case nuove che è il mega progettone dell’anno. Arrivare al 23 e soffiare sopra a 43 candeline esprimendo un desiderio forte e grande grande con a fianco mio marito – conoscere un’amica incontrata su Ig che arriverà in val di Fassa per il suo compleanno – sperimentare l’analogico con ritratti in b/n pur avendo la mia mitica e cara voigtlander con l’esposimetro rotto.

clau_in_the_clouds

Fare tante torte con i fiori, ho voglia di primavera – riprendere a camminare – frequentare un corso di panificazione e avere il mio lievito madre – programmare le vacanze estive

giovanna_teresi

I miei propositi per marzo sono: riprendere a correre – finire i libri che ho iniziato a leggere – fare le pulizie primaverili in casa – riprendere a dipingere – trascorrere una giornata alle terme.

fabriziapala

Intanto i miei primi due propositi sono quelli che non sono riuscita a mantenere a febbraio: Trovare un lavoro part-time -progettare il mio blog e aggiungo come nuovi propositi per marzo: prendermi più cura delle mie piantine, cosa che ho ripreso a fare da oggi – imparare a lavorare meglio gli impasti del pane e della pizza – fare più escursioni nei dintorni nel fine settimana.

propsandcakes

I miei sono molto simili a quelli @clau_in_the_clouds anzi aspetta…tutte uguali, sostituisco il terzo proposito con il frequentare un corso di fotografia.

simply_j79

Di buoni propositi ne ho un po’. Frequentare altri corsi di pasticceria (ne ho appena terminato uno e mi è piaciuto un sacco), riuscire a leggere almeno due libri, ricominciare a fare pilates.

lacasaimperfetta

In ordine sparso: cercare di diminuire il mio astio per Instagram, ritirare biglietti da visita, portfolio e iniziare a distribuirli. Cambiare l’aspetto della mia stanza su tema da definire (Urban Jungle? Prato fiorito?…) – andare avanti con almeno 1 dei 5 libri iniziati.

prozac_al_cioccolato_

Dopo febbraio, a questo giro, non mi cogli impreparata perché avevo già scritto le 5 cose di marzo e ti informo che sono già a 2 su 5. Seminare i fiori della felicità che mi ha inviato @la_cucina_in_collina – preparare ľaiuola per le agavi – rifare ľaiuola delle fragoline di bosco – andare a Bologna per un brutto motivo e farlo diventare bello magari incontrando di persona @tortelliniandco – liberarmi dall’idea di.. e segue un nome maschile.

 

hilarystella1

Questo è il mese del compleanno di Valentino, quindi il primo obiettivo sarà organizzare la festa. Poi mi piacerebbe sperimentare una volta a settimana una nuova ricetta mai provata – quindi quattro settimane quattro ricette. Questo è il mio piano d’azione di marzo.

myfloreschic

I miei propositi per marzo: cercare di organizzare meglio il lavoro, riuscire ad avere un po’ più di tempo per me ed organizzare un weekend fuori porta

Per me tante passeggiate sul mare e nei boschi.

sunshine_paola

Il mio proposito più grande per questo mese è cercare di gestire al meglio famiglia, lavoro e imminente trasloco. L’ultimo è quello che mi preoccupa di più, soprattutto per gli effetti che potrebbe avere sui primi due. O meglio, su di me, mi potrebbe far sclerare negli altri contesti.

Qui ne abbiamo solo 1… RISPARMIARE. Però conoscendoci vale per 7.

rosmarina_brbs

Difficile questo mese, sono in ritardo sugli obiettivi di febbraio per esserne sopraggiunti dei nuovi d’improvviso! Vediamo di fare il punto:  Il matrimonio è sempre in cima alla lista – terminare il blog (anche se credo che la presentazione slitterà al mese prossimo) – fare i biglietti per rientrare a Pasqua in Sardegna – la nostra gita annuale ad Erice – trovare un rosa da piantare sul balcone, anche se sono ancora fortemente indecisa sul colore.

rosaeturchese

I miei buoni propositi sono:
– Lavorare ad un percorso che ho appena iniziato con @didutlab
– Lavorare al nuovo logo, una grafica se ne occuperà ma è una cosa molto intima e profonda che richiede tempo.
-Dipingere tantissimo! Sono rimasta a corto di quadri (per fortuna aggiungerei) e ad aprile devo fare una piccola esposizione
In mezzo a tutto questo ci sarà il tempo che passerò con la mia mamma che arriva la settimana prossima
Marzo sei magico…

Ne ho dimenticato uno! Proprio oggi ho cominciato un nuovo programma alimentare con una nutrizionista, fammi gli auguri.

nanna.rella

I miei progetti sono finire la mia maledetti tesi e potermi così tagliare i capelli.

fuoridizuppa

Decisamente non sono in vena di buoni propositi in questo periodo. Ho routine da abbattere, ordini da disordinare, cianfrusaglie da buttare. Sotto a tutto questo ci sono progetti e voglia di fare, ma mi serve una premessa tosta. Oddio, forse è un buon proposito anche questo.

nicolettapalmas

Io l’unico obiettivo che mi pongo e di non lascarmi prendere tanto dalle delusioni delle persone parassite… questi giorni sono un pò nervosa e non va bene. Poi mi devo concentrare sul mio rientro a casa per studiare tanto per nuove ricette sui lievitati pasquali. Non vedo l’ora di immergermi prima nello studio teorico e a fine marzo mettere tutto in pratica.

lauraleoni4

Allora vado con i propositi di marzo e giuro che c’è la metterò tutta per farcela. Fare in modo di stirare tutto il mucchio di roba che ho in mansarda – andare a letto prima di mezzanotte perché altrimenti la mattina sono uno zombie – tagliarmi un po’ i capelli – buttare un po’ di abiti vecchi che saranno 15 anni che non metto – ricordarmi di essere felice ! Ne ho bisogno…

la_luna_in_tasca

Non ho grandi propositi ma ti farà piacere sapere che mi sono talmente “intrippata” (si dice in italiano?!?) con orti biologici e alimentazione sana e genuina che, in attesa di farlo a casa, ho iniziato un piccolo meraviglioso orto nel davanzale della mia classe…conto sulla collaborazione di una quindicina di giovani giardinieri… più di così.

Come buon proposito ho un appuntamento dal parrucchiere e uno dell’estetista…Mi toglieranno mezzo chilo ciascuno, accumulati in questo inverno di mestizia.
i miei buoni propositi sono: riprendere col Yoga tutte le mattine (#CeLaPossoFare) – Mangiare più equilibratamente (#NonSoSeCeLaPossoFare) – essere più Ordinata (#Dopo38AnniNonCeLaPossoFare)

la_nemina

A marzo cade il mio compleanno, per cui mi piace pensarlo come il mese della cura di me stessa. Ho in calendario un weekend con le amiche – vorrei regalarmi un pomeriggio alle terme – un cinema (e che cinema! silvia tu sai!) – un’aperitivo con il marito e soprattutto la visita di controllo al naso che rimando da 6 mesi.

________________________________________________________________________________________

Come sempre mi perdo a leggervi. Perché anche nei propositi più banali, come tagliarsi i capelli, rivedo me stessa. O nella montata di roba da stirare, negli abiti vecchi da buttare, nelle ricette da sperimentare, nella routine da abbattere. Nella vita da vivere. E come sempre vi abbraccio di cuore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: